Se sei interessato a partecipare alle nostre attività o anche soltanto a conscerne di più, contattaci 
Manifesto - decalogo

1. Spazio fisico sociale civile culturale politico / Luogo comune di dialogo e
scambio di esperienze e conoscenze, di elaborazione e proposta. Il suo ambito geografico territoriale istituzionale coincide con la città di Milano e con i centri urbani e le zone agricole dell’area metropolitana.

2. Riconoscimento della soggettività e della maturità civica del cittadino impegnato critico e responsabile.

3. Consapevolezza della necessità di essere informati e di lottare per la salvaguardia pubblica dei quattro elementi vitali e beni comuni primari: terra/suolo, aria, acqua, energia.

4. Consapevolezza dell’urgenza e necessità di difendere ed attuare la Costituzione della Repubblica italiana una ed indivisibile ; di ricercare e promuovere nuovi spazi forme e contenuti adeguati allo sviluppo della democrazia partecipativa e diretta.

5. Casa Comune di cittadini associazioni comitati che lottano per il lavoro, per la dignità della persona e del lavoratore / cittadino; contro la
disoccupazione , la precarietà e l’insicurezza.

6. Casa Comune di cittadini comitati associazioni che da anni si battono contro il degrado etico/politico ed istituzionale, contro la devastazione
ambientale e l’inquinamento, contro la cementificazione e la
speculazione immobiliare e finanziaria; per la tutela del patrimonio artistico culturale storico; per il blocco di consumo di suolo; per una diversa politica - ecologicamente sostenibile – delle risorse energetiche e dei rifiuti; per una città verde e vivibile, bella accogliente e solidale.

7. Centro di ricerca / formazione / comunicazione, autonomo ed indipendente, aperto alle diverse culture, alle diverse risorse professionali e creative, scientifiche ed artistiche, alle esperienze e sperimentazioni utili al miglioramento della qualità della vita e della salute delle persone.

8. Strumento di promozione, di difesa legale e mutuo soccorso, del singolo
comitato / associazione e del singolo cittadino; e di valorizzazione delle specifiche storie di impegno civile sociale etico-politico e culturale.

9. Luogo di definizione e gestione partecipata e plurale di proposte ed iniziative, rivendicazioni e piattaforme da presentare ai cittadini e alle istituzioni locali nazionali e sopranazionali – a partire dall’urgenza di una
riforma democratica del governo di Milano e della sua area metropolitana.

10. Agorà e pratiche di libertà uguaglianza e solidarietà; di cittadinanza
attiva ai diversi livelli (comunale, metropolitano, regionale, nazionale,
internazionale).

Milano aprile / maggio 2011

Promotori firmatari



 
 
  Site Map